Virus su Facebook via chat , come difendersi

Virus su Facebook via chat , come difendersi

Facebook è senza dubbio il social network più popolare e diffuso tra gli utenti e proprio per questo motivo è quindi anche uno dei canali più utilizzati attraverso cui si propagano Virus spesso anche piuttosto pericolosi.E’ recente la notizia per cui la Polizia di Stato attraverso il relativo profilo dell’Agente Lisa ha voluto avvisare e mettere in guardia tutti gli utilizzatori della piattaforma creato da Mark Zuckerberg da un malware piuttosto pericoloso , che finisce con l’infettare PC, tablet e smartphone anche attraverso una comune sessione di chat intrattenuta con un contatto infetto.

L’infezione viene contratta subito dopo essere stati taggati in una foto o in un video che ti invita al link per saperne di più (generalmente si tratta di contenuti pornografici). Una volta caduto nella trappola, la tua macchina sarà infetta anche senza aver scaricato alcun file. Il virus riesce a propagarsi anche a bordo degli smartphone, prendendo il possesso di tutti i dati relativi a rubrica, messaggi, chiamate, e risalendo, in alcuni casi, anche ai dati bancari attraverso un apposito log delle attività svolte.

Come difendersi dalla minaccia, in modo da rendere Facebook un ambiente tranqullo e sicuro? La Polizia di Stato ha dato qualche consiglio in merito:

Evitate di cliccare su link che vi sembrano strani, installate un buon antivirus aggiornato e poi usate il passaparola con i vostri contatti di Facebook. Una buona idea è quella di scrivere un post sulla vostra bacheca dicendo a tutti gli amici che non avete taggato nessuno e di non aprire link inviati a vostro nome perché si tratta di un virus“.

Il passaparola, a nostro avviso, resta fondamentale. State dunque alla larga da situazioni sospette e anomale , e mantenete alta l’attenzione.

Redazione

Rispondi