dispostivi mobili verso il 3d

dispostivi mobili verso il 3d

Una recente tecnologia sviluppata da 3M potrebbe consentire a dispositivi mobili come telefoni cellulari e tablet di mostrare immagini 3-D senza il supporto di occhiali speciali.

“sfruttando” il fatto che l’occhio sinistro vede le immagini in modo leggermente differente rispetto a quello destro lo spettatore sperimenta un  senso di profondità all’immagine, dice Erik Jostes, direttore commerciale della 3M Optical Systems Division a St. Paul, MN.
Questo trucco ottico è quello utilizzato attualmente nei film ,tuttavia, farlofunzionare in dispositivi mobili presenta nuove sfide.
sul retro di una pellicola di polimero sono depositate strutture riflettenti a forma di prisma, mentre sul davanti vengono inseriti minuscoli disegni . Insieme, questi componenti guidano la luce d un display a cristalli liquidi la Luce passa attraverso il  display grazie a due diodi emettitori di luce, uno posizionato a sinistra e uno a destra. La luce rimbalza su un LED spento e  l’onda colpisce il video con un angolo diverso,Poiché ogni raggio di luce passa attraverso un display a cristalli liquidi che mostra un’immagine leggermente diversa, se il display è tenuta alla distanza corretta, ciascun occhio riceve una prospettiva leggermente diversa. Per ingannare il cervello dello spettatore facendogli credere che sta vedendo le due immagini al tempo stesso, entrambi i LED ed i pannelli a cristalli liquidi deve essere attivata estremamente veloce – circa 120 volte al secondo, dice Jostes.

Redazione

Rispondi