CorelDraw 2017 : Il digitale sostituisce la carta

CorelDraw 2017 : Il digitale sostituisce la carta

La versione 2017 della Suite CorelDraw apporta diverse migliorie all’interfaccia e introduce la nuova funzionalità LiveSketch, uno strumento per il disegno a mano libera che interpreta i tratti abbozzati con la penna di una tavoletta grafica (o mouse) e li trasforma in linee fluide.

L’elaborazione dura pochi istanti ed utilizza un algoritmo basato su una rete neurale che è stato progettato per disegnare su supporto digitale in maniera naturale.

Il sistema è molto efficace anche con tratti incerti e ripetuti, inoltre consete di ripassare e aggiustare le curve già elaborate in precedenza in maniera semplice e intuitiva.

La funzionalità LiveSketch consente al disegnatore di evitare il laborioso flusso di lavoro costituito dalle fasi di disegno su carta, scansione e conversione in formato vettoriale risparmiando cosi tempo e fatica.

Le altre novità sono costituite da una nuova interfaccia semplificata e sviluppata appositamente per sistemi touch , la compatibilità con i nuovi Surface di Microsoft e la miglioria degli strumenti interattivi come il riempimento oggetto e la trasparenza.

Come le precedenti versioni la Suite CorelDraw 2017 è costituita da CorelDraw per la grafica vettoriale, PhotoPain per il ritocco bitmap , Font Manager per la gestione dei caratteri tipografici , Power Trace per il ricalco in vettoriale delle Bitmap, Connect per sfogliare i documenti grafici , Website Creator per progettare siti Web e Capture per la cattura e la modifica degli screenshot.

Completano il tutto PhotoZoom un plug-in specifico per ingrandimenti ad alta qualità delle foto , oltre 10.000 clipart e immagini , 2000 foto in formato HD e oltre 1000 Font.

Rispondi